Seguici su:

Bandi di concorso 2009

Archivio storico

Bandi di concorso lunedì 18 gennaio 2010

capitolato d'oneri illuminazione votiva

COMUNE DI NOVARA DI SICILIA Provincia di Messina   CAPITOLATO D'ONERI             PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA DELLE TOMBE NEI CIMITERI DEL   CENTRO E DELLA FRAZIONE SAN BASILIO, IN OCCASIONE DELLA COMMEMORAZIONE  DEI   DEFUNTI – PERIODO 01 E 02 NOVEMBRE 2009.                                          Art. 1 -   L'Amministrazione comunale   concede   in appalto   a   Ditta specializzata, iscritta presso la Camera di Commercio o Albo   degli Artigiani o Albo nazionale dei Costruttori, con categoria adeguata, il servizio di illuminazione votiva delle tombe dei cimiteri di Novara Centro e della Frazione San Basilio, in occasione della Commemorazione dei Defunti per l'anno 2009.             Art. 2 - L'illuminazione, di cui il concessionario ha l'esclusiva, verrà effettuata a mezzo di energia elettrica, restando liberi i cittadini di servirsi di qualunque altro sistema di illuminazione.             Art. 3 - Il Comune metterà a disposizione dell'affidatario il materiale in suo possesso, necessario alla realizzazione degli impianti; i materiali mancanti dovranno essere integrati dalla Ditta assuntrice del servizio. Il materiale di cui è dotato l'Ente è ispezionabile nei magazzini comunali nei giorni feriali dalle ore 9 alle ore 13, previo avviso all'Ufficio Tecnico.             Art. 4 - L'impianto verrà eseguito a cura e spese del concessionario nei       seguenti modi: ·    i contatori e le altre eventuali attrezzatura e/o macchinari dovranno essere installati ove, sentito il parere dell'Ufficio Tecnico Comunale, il concessionario riterrà opportuno, usando tutte le precauzioni di legge. ·   Tutto l'impianto dovrà essere sistemato nel migliore dei modi, nei termini previsti dalla legge.        Per l'esecuzione dei superiori lavori l'Amministrazione Comunale autorizza il concessionario a passare il cavo esterno ingraffettato tra una lapide e l'altra, anche qualora gli interessati alle relative tombe non dovessero richiedere la collocazione di lampadine. Il concessionario è autorizzato, per l'esecuzione degli impianti e per l'installazione delle cassette di derivazione ad occupare all'uopo gli spazi necessari sulle cappelle e sepolture private e campi, restando responsabile dei danni a persone e cose.             Art. 5 - In ottemperanza a quanto stabilito dall ‘art. 26 del decreto Legislativo n. 81 del 09/04/2008 e s. m. e i., si segnalano di seguito i rischi esistenti nei luoghi interessati dai lavori:         1- Possibilità di transito pedonale   Rischio IL LUOGO DI LAVORO E’ A MEDIO BASSO INCENDIO Costi per sicurezza Misure di Prevenzione e Protezione Informazione e Formazione di 1h/luogo/anno per i lavoratori addetti. Consegna delle procedure di emergenza a tutti i lavoratori; informazione sui luoghi, i percorsi di esodo e dove si trovano gli apprestamenti antincendio. Trascurabile Rischio MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI: PRESENZA SIMULTANEA DI PIU’ LAVORATORI. Costi per sicurezza Misure di Prevenzione e Protezione Informazione e formazione di 1h/luogo/anno per i lavoratori addetti. Trascurabile Rischio SCIVOLAMENTO SUI PERCORSI, NONCHE’ SULLE SCALE E SUI GRADINI. Costi per sicurezza Misure di Prevenzione e Protezione I lavoratori dovranno essere informati circa l’uso di scarpe antiscivolo. I lavoratori non dovranno utilizzare i percorsi segnalati pericolosi per lo scivolamento. Trascurabile Rischio CONTATTI CON PARTI ELETTRICHE IN TENSIONE Costi per sicurezza Misure di Prevenzione e Protezione I lavoratori dovranno usare le componenti terminali dell’impianto elettrico così come presenti, senza apportare loro alcuna modifica. Naturalmente dovranno segnalare ai referenti delle relative strutture, eventuali anomalie che dovessero riscontrare sugli impianti. Trascurabile   Art. 6 - Resta a carico del Concessionario l'onere della fornitura      straordinaria di energia da parte dell'ENEL ed ogni altra spesa ad essa       connessa per contributo allaccio e consumo. Anche tutte le altre spese di       qualsiasi natura e le tasse sono a carico del concessionario, esclusa l'I.V.A. sul prezzo di accensione di ogni lampada che resta a carico dell'utente.            Art. 7 - L'impianto dovrà essere completo e funzionale entro il   31/10/2009 e le                lampade dovranno stare accese dalle ore 24 del giorno 31/10/2009 sino alle ore 24            del giorno 2 novembre 2009;.             Art. 8 - Il prezzo minimo da assumere a base d'asta, soggetto ad aumento, che il            concessionario dovrà corrispondere al Comune a titolo di canone d'appalto è             di € 3.500,00; tale prezzo dovrà essere versato presso la Tesoreria Comunale            prima della stipula del contratto.             Art. 9 - Il prezzo che gli utenti dovranno pagare nelle mani del       concessionario per l'accensione di ciascuna lampada presso le tombe, viene fissato in € 1,00 (euro uno) inclusa l’I.V.A. previo rilascio di regolare ricevuta da parte della ditta aggiudicataria;              Art. 10 - Il concessionario è obbligato a illuminare gratuitamente nei giorni 1 e 2 Novembre lo spiazzo centrale del cimitero del Centro, gli ingressi e le cappelle mortuarie comunali di entrambi i Cimiteri.                   Novara di Sicilia lì  08 Ottobre 2009     IL DIRIGENTE RESPONSABILE ( Geom. Giuseppe Di Natale )

Bandi di concorso lunedì 18 gennaio 2010

verbale gara illuminazione votiva cimiteri

COMUNE DI NOVARA DI SICILIA-PROVINCIA DI MESSINA (AREA AMMINISTRATIVA)   VERBALE DI GARA Per l’affidamento del SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA DELLE TOMBE NEI CIMITERI DEL CENTRO E DELLA FRAZIONE S.BASILIO, IN OCCASIONE DELLA COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI- ANNO 2009- Importo a base d’asta soggetto ad aumento: € 3.500,00   L'anno 2009 ( duemilanove), addì 19 ( diciannove) del mese di ottobre, alle ore 11,45 e seguenti nell’ufficio di Segreteria del Palazzo Comunale, Piazza Girolamo Sofia n. 2, in seduta aperta al pubblico, sono presenti i signori di cui appresso: §         Dott. Fabio Vincenzo Geraci-Responsabile Area Amministrativa; §         Signora Angela Puglisi-  Istruttore Amm.vo Area Gestione Territorio con funzioni di Segretario verbalizzante- testimone §         Signora Trovato Catalfamo Maria Lucia –Istruttore Area Amm.va – testimone;   PREMESSOChe  con determinazione del Responsabile Area Amministrativa n. 37 del 9/10/2009, è stata attivata la procedura negoziata per l’affidamento del servizio di “ Illuminazione votiva delle tombe nei Cimiteri del centro e della frazione S.Basilio, in occasione della Commemorazione dei Defunti anno 2009” ed è stato approvato il capitolato d’oneri per il servizio di che trattasi; Che l’avviso relativo alla procedura negoziata è stato pubblicato all’albo comunale il 9/10/2009 e sul sito INTERNET ufficiale del Comune; Che il prezzo minimo per la concessione del servizio assunto a base d’asta è fissato in € 3.500,00, soggetto ad aumento; CONSIDERATO      Che entro il termine del 19/10/2009 ore 10, stabilito nell’avviso di gara, è pervenuta in busta chiusa, sigillata e controfirmata, con all’esterno la scritta prevista dall’avviso, il seguente plico: 1.      NOVARLUX s.n.c.  –Via Abbadessa, 9 –Novara di Sicilia Prot. n. 8050 del 19/10/2009 alle ore 9,00;   Che nessun rappresentante dell’impresa è presente;      IL PRESIDENTE PROCEDE   - All’esame della regolarità esterna del plico pervenuto e la cui offerta è pervenuta nei termini previsti dall’avviso di gara costatandone la regolarità; - All’esame della documentazione contenuta nel plico ed, aprendolo, esegue il riscontro con quanto previsto nell’ avviso di gara; A conclusione delle operazioni di verifica, l’offerta presentata dalla ditta NOVARLUX s.n.c. da Novara di Sicilia viene ammessa alla gara; A questo punto IL PRESIDENTEPreso atto che il criterio dell’aggiudicazione è quello dell’offerta in aumento rispetto all’importo posto a base d’asta di cui al R. D. n. 827/1924; PROCEDE QUINDIAll’apertura della busta dell’offerta economica controllandone la regolarità formale e dando contestuale lettura ad alta voce delle risultanze che sono: OFFERTA ECONOMICA IN AUMENTO PERCENTUALE RISPETTO ALLA BASE D’ASTA : 0,028% ( diconsi zero/zeroventotto) IL PRESIDENTE A conclusione delle operazioni di gara AGGIUDICA Il servizio di “ Illuminazione votiva delle tombe nei Cimiteri del centro e della frazione S.Basilio, in occasione della Commemorazione dei defunti –   anno 2009 “ all’impresa NOVARLUX s.n.c. – Via Abbadessa, 9- Novara di Sicilia, che ha offerto l’aumento di € 0,028% sul prezzo posto a base d’asta e per il prezzo complessivo di € 3.500,98 (diconsi tremilacinquecento/98). Alle ore 12:10 il Presidente dichiara terminata la gara. Del che è stato redatto il presente verbale che viene sottoscritto da tutti i componenti. Letto, approvato e sottoscritto. Il Presidente: F.to Dott. Fabio Vincenzo Geraci Componente : F.to Trovato Catalfamo M.Lucia Segretario Verbalizzante. F.to Angela Puglisi   

Bandi di concorso giovedì 14 gennaio 2010

relazione prezzo illuminazione votiva

COMUNE DI NOVARA DI SICILIA Provincia di Messina   AREA GESTIONE TERRITORIO     Oggetto: Determinazione prezzo da porre a base d’asta per la gara del servizio di illuminazione votiva delle tombe nei cimiteri di Novara Centro e della frazione San Basilio, in occasione della commemorazione dei defunti : Periodo 01 e 02 Novembre 2009.   R E L A Z I O N E   PREMESSO:   Che in occasione della commemorazione dei defunti, limitatamente ai giorni 1 e 2 Novembre, nei due cimiteri di questo Comune si possono applicare circa 7.000 lampade votive; Che il prezzo a carico dei cittadini, da pagare all’impresa installatrice, è fissato dall’Amministrazione Comunale in complessivi € 1,00, compresa I.V.A., per ogni lampada montata e accesa; Che, pertanto, l’impresa aggiudicataria di tale servizio di illuminazione votiva può avere un introito netto di circa 5.833,33 (esclusa I.V.A.); Che, in considerazione della situazione attuale dei cimiteri e dei nuovi impianti elettrici di recente realizzazione, da tale introito si può detrarre circa il 50% per spese di gestione del servizio, per contratti E.N.E.L., per spese generali, per l’approntamento del materiale mancante non fornito dal Comune (cavi elttrici, lampade, portalampade, interruttori ed altro), ecc.; Che, quindi, il rimanente 50%, del totale complessivo, può essere posto quale importo a base d’asta per l’affidamento del servizio citato in oggetto.   TUTTO CIO’ PREMESSO, il sottoscritto Geom. Giuseppe Di Natale, Dirigente Responsabile dell’Ufficio Tecnico, anche sulla base dell’esperienza acquisita negli anni passati per lo steso servizio, DETERMINA qui di seguito l’importo da porre a base d’asta nella gara per il servizio di che trattasi:   - € 5.833,33 x 40/100 = € 2.333,33 (spese generali e utile d’impresa, contratti E.N.E.L., approntamento materiali non forniti dall’Amministrazione ecc.)   - € 5.833,30 - € 2.333,33 = € 3.500,00 (Importo a base d’asta)   Il sottoscritto ATTESTA, inoltre, che il succitato importo a base d’asta è da ritenersi CONGRUO E VANTAGGIOSO PER L’AMMINISTRAZIONE.   Novara di Sicilia, lì 08 Ottobre 2009   IL DIRIGENTE RESPONSABILE (Geom. Giuseppe Di Natale)

Bandi di concorso giovedì 14 gennaio 2010

determinazione area amministrativa n. 11 del 03.03.2009

AREA AMMINISTRATIVA OGGETTO:Selezione per la copertura a tempo indeterminato e pieno di un posto di categoria D1 con profilo di " Istruttore direttivo contabile" tramite stabilizzazione ai sensi dell'art.3, commi 90 e seguenti, della legge 24.12.2007, n.244.- Approvazione bando di selezione. IL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA Visto il regolamento comunale sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi, con annessa dotazione organica e norme d'accesso, approvato con Deliberazione di G.C. n. 34 del 09.05.2001 e successivamente variato con le Deliberazioni di G.M. n. 60 del 30.12.2002 e n. 07 del 14.03.2007; Vista la Deliberazione di G.C. n. 39 del 05.06.2008, esecutiva, come modificata dalla Deliberazione di G. M. n. 71 del 17.11.2008,esecutiva, con la quale , nell'ambito della programmazione triennale del fabbisogno di personale relativa al triennio 2008/2010, si ¨¨ stabilito di procedere nell'anno 2008 alla copertura" a tempo indeterminato di n. 1 posto di Cat. D1 con profilo di "Istruttore direttivo contabile", Area economico-finanziaria, mediante procedura di stabilizzazione del personale precario; Visto il Regolamento per la stabilizzazione del personale precario, approvato con Deliberazione di G.C. n. 72 del 17.11.2008, esecutiva; Ritenuto di dover predisporre il bando di selezione per la copertura a tempo indeterminato del posto in oggetto tramite stabilizzazione del personale precario ai sensi dell'art. 3, commi 90 e seguenti, della legge 24.12.2007, n. 244; Dato atto che esistono in bilancio i mezzi per assicurare la copertura finanziaria per il posto da occupare; D E T E R M I N A Predisporre il bando di selezione per la copertura a tempo indeterminato di un posto di categoria D1 con profilo di "Istruttore direttivo contabile"- Area economico finanziaria tramite stabilizzazione ai sensi dell'art. 3, commi 90 e seguenti, della legge 24.12.2007,n. 244; Approvare il bando di selezione allegato al presente atto per formarne parte integrante e sostanziale, da pubblicare all'Albo Pretorio per gg. 15 consecutivi. IL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA (Dott. G. Bertolami) AREA ECONOMICO FINANZIARIA Ai sensi del 4¡ã comma dell'art. 151 e dell'art. 183 del D.L.vo 267/2000 ATTESTA La regolare copertura finanziaria della spesa nel Bilancio 2009 e nel bilancio pluriennale 2009-2011, in corso di formazione. Novara di Sicilia , l¨¬ 03.03.2009 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ( Dott. Carmelo Calabrese) (bando istruttore contabile) BANDO DI SELEZIONE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI UN POSTO DI CATEGORIA D CON PROFILO " ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE " TRAMITE STABILIZZAZIONE AI SENSI DELL'ART. 3 COMMI 90 E SEGUENTI DELLA LEGGE 244/2007. ART. 1 OGGETTO E' indetto, ai sensi dell'art. 3, commi 90 e seguenti, della Legge 244/2007 (Finanziaria 2008) e del Regolamento Comunale approvato con deliberazione G.C. n. 72 del 17.11.2008 avviso per l'immissione in ruolo a tempo indeterminato del personale non dirigenziale in possesso dei requisiti previsti dall'art. 2 del citato regolamento, Categoria D -Profilo "Istruttore direttivo contabile" ART. 2 REQUISITI, CRITERI E PRIORITA¡¯ Pu¨° partecipare alle procedure per l'immissione in ruolo il personale non dirigenziale in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti: 1) in servizio presso il Comune di Novara di Sicilia al 1¡ã gennaio 2007 a tempo determinato da almeno tre anni, anche non continuativi, maturati alla data di entrata in vigore della legge n. 296/2006 ( 1¡ã gennaio 2007); 2) personale assunto dal Comune di Novara di Sicilia con contratto di lavoro a tempo determinato con un'anzianit¨¤ di servizio effettivo di almeno tre anni, anche non continuativi, in virt¨´ di contratti stipulati anteriormente alla data del 28 Settembre 2007; 3) personale che sia stato in servizio presso il Comune di Novara di Sicilia per almeno tre anni, anche non continuativi, nei cinque anni anteriori alla data del 01.01.2007, ossia il personale che ¨¨ stato in servizio nel periodo compreso tra il 2002 ed il 2006. E' requisito necessario che il servizio sia stato svolto nella categoria D e in un profilo omogeneo a quello oggetto di stabilizzazione. La stabilizzazione avverr¨¤, a domanda degli interessati, con il seguente ordine di priorit¨¤: a) personale attualmente in servizio o gi¨¤ cessato dal servizio che abbia maturato tre anni di servizio anche non continuativi presso il Comune di Novara di Sicilia; b) personale attualmente in servizio che consegua i tre anni di servizio anche non continuativi in virt¨´ di contratti stipulati con il Comune di Novara di Sicilia anteriormente alla data del 29 Settembre 2006; e) personale attualmente in servizio che consegua i tre anni di servizio anche non continuativi in virt¨´ di contratti stipulati con il Comune di Novara di Sicilia anteriormente alla data del 28 Settembre 2007. A parit¨¤ di requisiti, verr¨¤ stabilizzato, in ordine di priorit¨¤, il personale con la data di decorrenza di contratto pi¨´ antecedente e, in caso di ulteriore parit¨¤, il lavoratore con minore et¨¤ anagrafica. E' richiesto inoltre il possesso: - di tutti i requisiti necessari per l'accesso all'impiego nella Pubblica Amministrazione previsti dalla legge; - Diploma di Laurea in Economia e commercio o titolo equipollente. ART.3 MODALITA¡¯ DI PRESENTAZIONE DELL'ISTANZA Le domande dovranno essere indirizzate al Sindaco del Comune di Novara di Sicilia - Piazza G. Sofia n. 2- 98058 Novara di Sicilia e redatte secondo lo schema allegato al presente avviso. Dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune di Novara di Novara di Sicilia entro e non oltre 15 giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso (entro e non oltre le ore 13,00 del 18.03.2009). Le buste dovranno contenere l'indicazione "contiene domanda per procedura stabilizzazione". L'Amministrazione controller¨¤ la veridicit¨¤ delle dichiarazioni rese, procedendo ad escludere dalla procedura di stabilizzazione i soggetti risultati non in possesso dei requisiti richiesti o le cui domande siano pervenute oltre i termini prescritti dal bando. La domanda dovr¨¤ contenere le seguenti dichiarazioni: - il cognome e nome la data ed il luogo di nascita; - il codice fiscale; - l'attuale residenza, il recapito presso cui dovranno essere indirizzate tutte le comunicazioni relative alla procedura e il numero telefonico, con impegno a comunicare tempestivamente ogni successiva variazione; - la categoria e profilo professionale del posto di cui si richiede la stabilizzazione; - Il possesso di uno dei requisiti previsti dall'art.1 comma 558 della legge 296/2007 e s. m.; - di non avere presentato domanda di stabilizzazione presso altre pubbliche amministrazioni; - il titolo di studio posseduto, la sede e la data del conseguimento; - di essere in possesso della cittadinanza italiana o della cittadinanza di uno degli stati membri dell'Unione Europea e dei requisiti di cui all'art. 3 del DPCM 7.2.1994 , n. 174; - le eventuali condanne riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso. La dichiarazione deve essere resa anche in assenza di condanne e procedimenti penali; - di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di _____________, ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione; - di essere fisicamente idoneo all'impiego; - di non essere stato destituito o dispensato dall'impiego presso una pubblica amministrazione; - eventuali servizi prestati presso pubbliche amministrazioni ed eventuali cause di risoluzione del rapporto di pubblico impiego; - la posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari ; - di accettare senza riserve tutte le condizioni dell'avviso. In calce alla istanza l'interessato deve apporre la propria firma. Ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, le dichiarazioni rese e sottoscritte nella istanza di partecipazione hanno valore di dichiarazione sostitutiva di certificazione dell'atto di notoriet¨¤. Per le ipotesi di falsit¨¤ in atti e dichiarazioni mendaci, si applicano le sanzioni penali di cui all'art. 76 del citato D.P.R. 445/2000. Ai sensi dell'art. 38, comma 3, del D.P.R. 445/2000, alla istanza dovr¨¤ essere allegata copia fotostatica non autenticata di un documento di identit¨¤ in corso di validit¨¤ del sottoscrittore. La firma in calce alla istanza deve essere scritta per esteso ed in modo leggibile e non ¨¨ soggetta ad autenticazione ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. 445/2000. Non ¨¨ sanabile e comporta l'esclusione della procedura di stabilizzazione l'omissione nell'istanza della firma del candidato a sottoscrizione dell'istanza stessa. Alla presentazione della domanda di assunzione non dovr¨¤ essere allegata alcuna certificazione in quanto si provvedere d'ufficio alla verifica del possesso dei requisiti. Secondo quanto previsto dal D.Lgs 196 del 30 Giugno 2003, i dati personali richiesti ai candidati saranno raccolti e trattati elusivamente per le finalit¨¤ di gestione della procedura selettiva. ART. 4 GRADUATORIA E ASSUNZIONE DEI VINCITORI Vengono individuati i seguenti percorsi di stabilizzazione: a) conversione automatica del rapporto di lavoro previo accertamento di ufficio dei requisiti di servizio e temporali indicati nel caso in cui gli stabilizzandi siano stati assunti mediante procedure selettive di natura concorsuale o previste da norme di legge; b) espletamento di prove selettive negli altri casi, con modalit¨¤ di svolgimento che garantiscano l'imparzialit¨¤ e l'adozione di meccanismi oggettivi e trasparenti idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire. Sar¨¤ cura dell'Area Amministrativa procedere alla selezione come da vigente Regolamento recante norme sull'accesso all'impiego presso il Comune di Novara di Sicilia. Alla graduatoria risultante non si applicano le disposizioni sulla validit¨¤ e proroga previste per le graduatorie predisposte a seguito di concorsi pubblici, trattandosi di procedura speciale che mira ad assicurare anche nel tempo la trasformazione del rapporto di lavoro. Trattandosi di forme di assunzione riservata, non saranno esperite le procedure di mobilit¨¤ e le comunicazioni preventive di cui all'art. 34 bis del D.Lgs n.165/2001. L'assunzione a tempo indeterminato sar¨¤ disposta secondo l'ordine di graduatoria. ART. 5 MODALITA¡¯DI INQUADRAMENTO L'inquadramento del soggetto in possesso dei requisiti prescritti dalla legge avverr¨¤ nella posizione economica iniziale della categoria D. ART.6 RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO II Responsabile del procedimento ¨¨ il Responsabile dell'Area Amministrativa, Dott. Girolamo Bertolami. ART. 7 DISPOSIZIONI FINALI II presente avviso ed il fac-simile della domanda di partecipazione sono disponibili presso l'Ufficio Personale al quale gli interessati possono rivolgersi. I dati personali inviati dai candidati, ai sensi del presente bando di selezione, saranno utilizzati dall'Amministrazione esclusivamente per lo svolgimento della presente procedura selettiva e conservati presso la sede del Comune di Novara di Sicilia. I candidati potranno, in ogni momento, esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs 30 giugno 2003, n. 196 concernenti il diritto di accesso ai dati personali trattati, di aggiornamento, di rettifica ovvero di cancellazione di essi, se trattati in violazione di legge. Novara di Sicilia,l¨¬ 02.03.2009 Il Responsabile dell¡¯Area Amministrativa (Dott. G. Bertolami) (bando precari) MODULO DOMANDA DI ASSUNZIONE/STABILIZZAZIONE Al Sindaco del Comune di NOVARA DI SICILIA _l_ sottoscritt _ (cognome)____________________(nome)_______________________ nat_ il____________ a ________________________cod.fiscale _________________ e residente nel Comune di __________________ Prov. _________Via _____________ n. _____ CAP_________ Tel.______________ n. ___________ CHIEDE di essere assunto/a A TEMPO INDETERMINATO, ai sensi dell'art. 3 commi 90 e seguenti della legge n. 244 del 24.12.2007 (stabilizzazione del personale precario)nel posto vacante: cat. D Profilo: Istruttore direttivo contabile A tal fine,sotto la propria personale responsabilit¨¤,ai sensi dell'art.46 del D.P.R.n.445/2000,dichiara: - di essere in possesso della cittadinanza italiana o dell'Unione Europea ______________________________________________________________; per i cittadini dell'Unione Europea, di essere in possesso dei seguenti requisiti: a) godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza; b) essere in possesso, fatta eccezione della titolarit¨¤ della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; e) avere adeguata conoscenza della lingua italiana. - di essere in possesso del seguente titolo di studio: ____________________ conseguito nell'anno _______ presso __________________________ con la seguente votazione ______________, - di essere iscritto/a nelle liste elettorali del Comune di__________________________________; - di non avere riportato condanne penali e di non essere destinatario/a di provvedimenti che riguardano l'applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale, ai sensi della vigente normativa; - di non essere a conoscenza di essere sottoposto/a a procedimenti penali; - di essere in possesso di uno dei seguenti requisiti (barrare la cesella che interessa): ¡õ essere in servizio a tempo determinato nel Comune di Novara di Sicilia alla data del 01.01.2007(data di entrata in vigore della legge finanziaria 2007) ed avere maturato alla medesima data almeno tre anni di servizio, anche con rapporti non continuativi; ¡õ essere in servizio presso il Comune di Novara di Sicilia alla data del 01.01.2007 e maturare il triennio di servizio in virt¨´ di contratti a tempo determinato stipulati prima del 29.09.2006; ¡õ essere in servizio presso il Comune di Novara di Sicilia alla data del 01.01.2007 e maturare il triennio di servizio in virt¨´ di contratti a tempo determinato stipulati prima del 28.09.2007; ¡õ avere maturato tre anni di servizio, anche non continuativi, con rapporti a termine nel quinquennio precedente, e quindi nel periodo dal 1.1.2002 al 31.12.2006 (specificare dal ______ al ____ Ente ___________ ;dal ______ al______ Ente _______; dal ______ al______ Ente ____________) - di aver effettuato/effettuare il servizio presso il Comune di Novara di Sicilia nella categoria D ed in un profilo omogeneo a quello oggetto di stabilizzazione; - di non aver presentato domanda di stabilizzazione presso altre pubbliche amministrazioni; - di essere fisicamente idoneo/a all'impiego; - di non essere stato destituito/a o dispensato/a dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione e di non essere stato/a dichiarato/a decaduto/a da altro impiego ovvero licenziato/a dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o a seguito dell'accertamento che l'impiego venne conseguito mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti; - di essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari (solo per i candidati maschi); - di eleggere domicilio, agli effetti della presente domanda di assunzione,in Via __________________ n. ___ tel. _________riservandosi di comunicare tempestivamente ogni eventuale variazione dello stesso; - di accettare senza riserve, tutte le condizioni dell'avviso; - di autorizzare il Comune di Novara di Sicilia ad utilizzare i dati personali contenuti nella presente richiesta, per le finalit¨¤ relative al concorso e nel rispetto del DLgs, 196/2003. Allegati: a) copia fotostatica non autenticata di un documento di identit¨¤ in corso di validit¨¤ del sottoscrittore. data, _______ FIRMA________________ (domanda assunzioni)

Torna all'inizio del contenuto